Il Nuovo Podcast “Grassi Risultati in Odontoiatria”

In quest’articolo, ti presento questo Nuovo progetto che ho deciso di mettere in pista per tutti i Titolari di Studio Dentistico impegnati nel voler raggiungere la piena soddisfazione professionale e personale.

Il Podcast “Grassi Risultati in Odontoiatria” nasce con l’obiettivo di consegnare ai Titolari di Studio Dentistico un ulteriore e complementare strumento, che possa essergli d’aiuto concreto nel far funzionare meglio il loro Studio, far girare le cose con più semplicità, aumentare i guadagni, la solidità finanziaria, poter investire per far crescere la qualità clinica, ed avere anche più tempo libero e più libertà di personale.

 

Vuoi ascoltare o leggere?

 

A questo punto puoi decidere se ascoltare questo argomento grazie alla puntata del podcast “Grassi Risultati” oppure se immergerti nella lettura delle mie parole.
A Te la scelta!

Qui sotto puoi ascoltare il podcast…

 

 

Oppure continua a leggere

***

 

Ciao e benvenuto nella prima puntata di questo Podcast.

Sono qui per presentarti questo nuovo progetto, per raccontarti chi sono e di cosa mi occupo. Voglio svelarti una storia che pochissimi conoscono e spiegarti di cosa parleremo nelle varie puntate di questo programma.

In questo modo, in base a quanto ti interessa, reputi importante e ti piace tutto questo per la crescita del tuo Studio Dentistico, puoi decidere di seguire il Podcast e le prossime puntate.

Diciamo che se hai la sensazione, che è anche magari una certezza, di lavorare tanto ma di portarti a casa un risultato non proporzionato a tutto il tempo che ci metti ogni giorno, il denaro che investi e le energie che usi, allora tutto questo può proprio fare al caso tuo.

Partiamo dall’inizio così ti spiego tutto, visto che desidero condividere con te anche il motivo per cui ho deciso di iniziare questo progetto.

Probabilmente sai che ho scritto due libri sulla gestione dello Studio Dentistico, che sono stati due best-seller.
“Il Dente del Giudizio”, il primo dei due, ha spaccato il mercato a metà e ha fatto parecchio parlare di sé, proprio per l’approccio diverso che ho proposto.E poi è arrivato “Fuori dai Denti – Tutta la verità sul successo del tuo Studio Dentistico”, che è stato apprezzatissimo, proprio perché lì dentro sono riuscito a condensare l’essenza della filosofia che sta dietro ad una gestione etica, qualitativa e soprattutto remunerativa dello Studio Dentistico.

 

 

Nel momento in cui ho registrato questa puntata, sono stati più di 3.150 i partecipanti ad uno dei corsi dell’Accademia.

L’Accademia per lo Sviluppo Imprenditoriale dello Studio Dentistico è una società di formazione per Titolari di Studio Dentistico nata nel 2010.

A differenza di altre entità che insegnano al Dentista a far lavorare di più il suo Studio Dentistico, noi ci focalizziamo sul far funzionare lo Studio anche senza la presenza del Titolare, cosicché tutto non gravi su di lui, che si possano curare più persone, aumentino i guadagni, gli standard qualitativi…e anche il tempo libero e la libertà personale.

 

Nel 2020 abbiamo creato il primo Sistema Operativo per la gestione dello Studio Dentistico

 

Esso  ha uno scopo e uno soltanto:

Aumentare il profitto dello Studio e la soddisfazione del Titolare,
mentre si erogano prestazioni di alto livello qualitativo, con un approccio etico.

 

È un Sistema Operativo pensato specificatamente per trasformare le nozioni di gestione dello Studio in risultati concreti.

Il nostro scopo è aumentare in modo sano i risultati degli Studi.

In questi anni abbiamo aumentato il fatturato dei clienti, se li sommiamo insieme, di svariate decine di Milioni di Euro.
Posso dire con ragionevole certezza che in Italia non c’è stato nessun altro ad aver portato così tanti Studi Dentistici a sorpassare il Milione di Euro di Fatturato, alcuni di questi partendo anche da poco più di 100.000 euro.

Il monitoraggio dei dati, evidenzia aumenti medi negli Studi, del 24% dei ricavi e del 131% del guadagno lordo già nei primi 12 mesi successivi al corso di accesso della nostra Accademia.

Abbiamo portato decine di Studi ad ampliare le loro strutture o aprirne di nuove.

I Titolari di Studio hanno ingrandito anche i loro team di lavoro, assumendo persone, inserendo collaboratori e igienisti, proprio per far fronte all’aumento del lavoro che hanno generato.

E tutto questo vedendo aumenti importanti dei loro guadagni, del denaro in cassa, e proprio per la filosofia che sta alla base del Sistema Operativo, senza essere incatenati alle loro poltrone per lavorare 12 ore al giorno, ma avendo anzi anche più libertà e soddisfazione personale.

Perché, come ti dicevo, c’è una cosa che più di tutte ci caratterizza in questo settore e soprattutto è una delle cose più apprezzate dai Titolari.

 

Il Sistema Operativo di cui ti parlo permette ad un Titolare di avere più tempo.

 

Tempo per studiare e perfezionare la clinica, tempo per la propria famiglia, tempo per lo sport o le proprie passioni, tempo per viaggiare…

Molti Titolari di Studio sono incatenati alle loro poltrone, e peggio, se non ci sono loro tutto si ferma.

Quello che i numeri non dicono rispetto ai risultati che produciamo, sono che l’approccio di lavoro che condividiamo con i nostri corsi e affronto nelle puntate di questo Podcast, parte dalla filosofia di far lavorare lo studio per il Titolare, senza che sia lui a dover asservire la sua vita ai risultati dello Studio.

È lo Studio che deve lavorare per il Titolare, non è il Titolare che deve lavorare per lo Studio!


Il Sistema Operativo permette di rendere le persone che lavorano nello Studio dei catalizzatori dei risultati, evita che il Titolare sia la risorsa fondamentale per il funzionamento delle cose, e permette che le cose funzionino in modo liscio e preciso anche senza la sua presenza.

Ovviamente questo sistema non è una bacchetta magica!

Queste persone si sono impegnate profondamente, con determinazione, etica e rispetto, applicando l’insieme di protocolli operativi, che come per le attività cliniche, guidano, organizzano e semplificano la gestione extra-clinica dello Studio.

C’è un grande perché che mi guida e ci guida in tutto questo:

 

Lasciare l’odontoiatria in mano agli Odontoiatri.


Ecco la storia molto particolare di come tutto è iniziato…

 

Era il 2008 quando ho iniziato a lavorare in questo settore.

Con Ekis –The Coaching Company, l’azienda di cui sono co-fondatore e vicepresidente, siamo stati ingaggiati da quella che considero la più importante società italiana di forniture per il Dentale, per aumentare le loro performance attraverso la formazione e il coaching del loro Top Management e della Struttura Commerciale.

Durante una chiacchierata con l’allora Presidente e Co-Fondatore, persona che considero un imprenditore illuminato, visionario e appassionato, è nato un progetto per i migliori clienti Dentisti della loro Azienda.

In quel periodo l’Odontoiatria stava iniziando un momento di grande crisi proprio a seguito dell’impatto della Legge Bersani.

“Se i miei clienti vanno in crisi, noi andiamo in crisi!
I nostri clienti, e tutti gli Odontoiatri in generale, devono cominciare a gestire il loro Studio in modo diverso, perché così, finiranno a lavorare molto di più, per guadagnare molto meno… o peggio…”

 

mi aveva detto in quell’occasione.


“Dovreste insegnare ai Dentisti a fare le stesse cose che ci allenate a fare nella nostra azienda!” è la sintesi del suo passaggio successivo.

Ho risposto:


“NO, non mi interessa”

Io allora lavoravo per alcune grandi aziende italiane e multinazionali, erogando formazione e coaching, sempre nell’ambito dello sviluppo delle performance, in Italia e all’estero.

SC Johnson, Roche, Zurich Assicurazioni, Sava, Glaxo Smithkline, Deloitte, RCS, Wyeth, Barilla, Le Fablier, INA Assitalia, giusto per citarne alcune…E lo facevo dal 1998.

Non avevo niente a che vedere con le piccole realtà né, tantomeno, con gli Studi Dentistici.

Ricordo molto bene che, una sera, ho messo a fuoco una sensazione che mi stavo portando dentro da un po’, senza riuscire a definirla con precisione.

 

Decodificare questa sensazione è stato un punto di svolta fondamentale della mia vita, personale e professionale.

 


Ero soddisfatto ma non entusiasta.

 

Ho sempre fatto il mio lavoro come una missione.
Per me non importa “erogare formazione o coaching”, quello è soltanto il mezzo.

Voglio che sia chiaro ad ogni membro del nostro Team, che il motivo per cui facciamo quello che facciamo, è creare un risultato concreto e misurabile nelle attività dei nostri clienti.

Certo, sono felice dei feedback dei clienti che apprezzano il lavoro che faccio e facciamo con loro, ma ciò che mi appaga realmente è vedere la trasformazione nella loro vita e nelle loro imprese.

So che suona romantico, ma è esattamente ciò che mi nutre ogni giorno.

Come ti dicevo, ero felice dei feedback di quelle aziende.
Tra l’altro erano la principale fonte di Marketing: aziende che mi chiamavano per i risultati ottenuti da altre organizzazioni.

Allo stesso modo vedevo però che gli effetti del mio lavoro erano smorzati per dinamiche tipiche di quelle grandi aziende: politica interna, equilibri organizzativi, interessi personali o di carriera che venivano prima di quelli aziendali…
…persone che gestivano il denaro e i sogni di qualcun altro…
…tutto nella norma.

Ma mi lasciava comunque l’amaro in bocca.

Ero soddisfatto ma non entusiasta. Ero soddisfatto ma non appagato.

Ho iniziato la mia carriera come Libero Professionista.

Oggi sono un Piccolo Imprenditore: ho all’attivo (e in attivo) 6 società, di cui sono co-fondatore e pertanto mi sento molto più vicino a chi, come me e Te, ogni giorno lotta duramente per far funzionare una piccola realtà.

Considero Liberi Professionisti e Piccoli Imprenditori il vero tessuto economico del nostro Paese.

Queste persone spesso però, si trovano a combattere contro un nemico soverchiante, con armi spuntate e scarse risorse.

Persone di gran cuore, che si fanno il mazzo ogni santo giorno, portando però a casa risultati non proporzionati.

Quella sera, quando sono riuscito a mettere a fuoco e ad afferrare quello che mi girava nella pancia, ho sentito la chiamata:

Smettere di lavorare con le grandi aziende, concentrarmi solo su micro e piccole attività.

Ho fatto un passaggio di consegne.
La nostra divisione Ekis Corporate è gestita sapientemente da Veronica, mentre Giovanni addestra e coordina il gruppo dei nostri Trainer e Coach di quel settore.

Io ho iniziato a lavorare con i Dentisti e poi con Professionisti e Piccoli Imprenditori.

Come prima cosa, mi sono dedicato ad un intensissimo periodo di studio delle dinamiche degli Studi Dentistici con gli esperti di quell’azienda.
Poi ho analizzato Studi grandi e piccoli, al nord, al centro e al sud, che funzionavano e non funzionavano, per definire un modello operativo e tutta la formazione e il coaching.

Ho capito come lavoravano i Dentisti, come lavoravano invece le Catene Odontoiatriche proprietà di investitori.

Ho compreso fattori comuni di successo non valorizzati, e le cause comuni dei fallimenti…per progettare la Soluzione.

 

Nel 2010 ha avuto luogo il primo corso della neo-nata Accademia per lo Sviluppo Imprenditoriale dello Studio Dentistico.

Da allora, per 10 mesi all’anno, c’è un corso.

Con questo progetto ho (e abbiamo) una missione che dichiariamo a gran voce: lasciare l’Odontoiatria in mano agli Odontoiatri.


Perché ho imparato, dall’inizio della mia carriera ad oggi, che quando la salute viene mercificata perseguendo come obiettivo primario il profitto, niente di buono accade per i Pazienti.

E questo non è accettabile.

Dal 2010 ad oggi sono successe molte cose belle.

All’inizio è stato difficile.
Ai primi corsi, c’erano partecipanti che attaccavano con una veemenza quasi da estremisti, il concetto di Dentista-Imprenditore o di Studio Dentistico come Impresa, perché erano ancora radicati ad un modello mentale vecchio e sorpassato.

Ho pensato più volte:

“Ma chi me l’ha fatto fare!?!?!”

Poi le cose sono cambiate, oggi certi concetti sono stati sdoganati.

Molti competitor hanno seguito il filone del Dentista-Imprenditore e il modello di uno Studio Dentistico che non basa i suoi risultati unicamente sul tempo del Titolare.

Pensa che hanno addirittura chiamato un convengo con il nome del nostro corso storico
più famoso…!

E così siamo arrivati ai giorni d’oggi, in questo inizio di 2022…


L’obiettivo del Podcast “Grassi Risultati in Odontoiatria”

 

Questo Podcast nasce con l’obiettivo di essere uno strumento ulteriore a disposizione dei Titolari di Studio Dentistico, per permettergli di far funzionare meglio il loro Studio, far girare le cose con più semplicità, aumentare i guadagni, la solidità finanziaria, poter investire per far crescere la qualità clinica, ed avere anche più tempo libero e più libertà di personale.

Nelle varie puntate parleremo dei temi più caldi.

Risponderò alle domande più strane che i Dentisti fanno relativamente proprio alla gestione extra-clinica.

Ma ci saranno anche interviste ad Odontoiatri che condividono delle loro strategie efficaci che funzionano e che gli permettono di crescere, e con loro tratteremo anche tematiche di tipo clinico, affrontate sempre con un occhio sulla gestione efficace e la qualità.

Ci saranno ospiti con cui tratteremo tematiche fiscali, legali, di layout dello studio, di comunicazione efficace medico-paziente o staff-paziente… insomma tutto ciò che è gestione extra-clinica dello Studio.

Parleremo di organizzazione e gestione efficace delle risorse umane, sia che siano dipendenti, sia che siano collaboratori o igienisti dentali.
Perché questo è un tema sempre molto caldo e una delle piaghe di tante strutture.

Affronteremo anche come organizzare la parte clinica in modo efficiente così da mantenere elevata la qualità e il profitto per lo Studio.

Condividiamo strategie per aumentare il volume d’affari capitalizzando l’anagrafica, affrontando strategie per un efficace passaparola, e anche di come far arrivare pazienti dal mondo esterno.

Insomma:

Tutto quello che ti serve per ottenere grassi risultati con il tuo Studio Dentistico.

 

Se questo articolo ti è stato utile e hai trovato interessante la prima puntata: condividilo e “segui” il Podcast sulle piattaforme.

>> Apple Podcast

>> Spotify

>> Amazon Music

 

É un onore per me se vuoi contribuire a diffondere questo strumento!

Ti mando un caro saluto e ti aspetto nella prossima puntata!

INFORMATIVA

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.