Come aumentare i risultati del tuo business

In questo articolo troverete 7 consigli che vi consiglio di seguire se siete liberi professionisti o piccoli imprenditori, che vi faranno aumentare i risultati del vostro business!

Voglio condividere con voi il tema su come aumentare i risultati del vostro Business, argomento di cui ho discusso all’evento del Beautiful Day 2020. Vi ho riassunto in 7 consigli i temi che ho toccato all’evento, e spero che vi possano essere d’ispirazione.

1) PENSA IN GRANDE e PARTI IN PICCOLO

Valuta tutti i possibili scenari futuri. Metti in alto l’asticella, farlo è gratis. Pensa come costruire un meraviglioso castello, non un capanno per gli attrezzi da giardino. Sintonizzati con lo scopo superiore che c’è dietro al tuo obiettivo. Definisci quale radicale trasformazione vuoi ottenere nella tua vita o in quella dei tuoi clienti. Guarda sempre la figura d’insieme. Più grande è il sogno, più forte è la motivazione. E poi… Spezza l’idea in piccoli pezzi. Oltre l’intuito, valuta i numeri. Comprendi le regole del gioco. Inizia con piccoli passi, monitora e ritara. Il diavolo (o il divino) è nei dettagli. Agisci rapidamente ed implementa velocemente.

2) GOVERNA IL TEMPO

“Non ho tempo!” -> C@g@t@! Abbiamo tutti la stessa quantità di tempo. I risultati che otteniamo dipendono dall’uso che ne facciamo. Son convinto che questa la hai già sentita, vero? Bene. Non importa se la sai. Importa cosa fai. Per poter governare il tempo devi governare le tue decisioni. Perché ogni volta che dici sì a qualcosa, dici no a qualcosa d’altro. Il modo in cui decidi di utilizzare ogni minuto della tua giornata definisce quindi quanto ti avvicini a realizzare il tuo grande piano, o quanto ci resti lontano. A cosa dici di sì? Passa il vaglio dei 3 filtri: È utile a te? È utile per il grande piano? È utile per il “tuo scopo superiore”? Se le risposte sono 2 sì, allora puoi considerarlo. Se le risposte sono 2 o più no, bhè…. Già sai

3) SII PRODUTTIVO, NON SOLO IMPEGNATO

Non è importante lavorare tanto, quello che fa la differenza è lavorare bene. Ottenere tanti risultati è soprattutto una questione di qualità di quello che fai, e non solo di quantità. Molte persone a fine giornata si sentono soddisfatte perché hanno lavorato tanto. Stanno in ufficio fino a tardi, o vanno a lavorare anche alla domenica, hanno sempre il computer sulle ginocchia anche sul divano… … perché sono disposte a lavorare tanto, e perché così placano ogni possibile futuro senso di colpa in caso di fallimento. Ma se quello che fai non è quello che dovresti fare, allora tutta questa fatica non serve a nulla. Durante il Beautiful Day ho consigliato queste 2 piccole strategie:

– 1 Ogni anno, concentrati solo su 3 Macro-Obiettivi strategici per la realizzazione del tuo “grande piano”. 4 mesi dedicati a ciascuno

– 2 Applica la regola del 90:90:1, cioè per 90 giorni, i primi 90 minuti della tua giornata lavorativa usali soltanto per fare 1 cosa collegata al Macro-Obiettivo di quel periodo

4) PENSA PER RISULTATI E NON SOLO PER RISORSE

Molte persone pensano solo per Risorse: “Quando avrò questo, farò quello”, “Quando avrò il tempo mi occuperò di quest’altro”, “Quando trovo un lavoro con uno stipendio più alto mi comprerò quella cosa là”. Quando pensi per risorse ti focalizzi esclusivamente su quello che non hai e, di fatto, ti metti in uno stato mentale ed emozionale senza risorse. Quando invece pensi per risultati, le difficoltà sulla strada ovviamente rimangono, non è che spariscono, ma le affronti con un atteggiamento e un angolazione completamente diversa. “Come posso ottenere questo? Come posso fare quest’altro?” Trasforma subito anche un altro modo di pensare. Smetti di pensare O/O Quando pensi “Posso fare questo O posso fare quello”, sei nella buca più profonda del pensare per risorse. Ti stai già dicendo che perderai qualcosa. Stai già accettando che a qualcosa devi rinunciare. Pensa invece E/E “Come posso fare questo E fare anche quell’altro?” Cambia il modo in cui pensi, metti in gioco quello che fai e come lo fai, vai contro lo status-quo. Attivi risorse completamente diverse. E ottieni risultati completamente diversi!

5) PENSA PER STRATEGIE E NON SOLO PER OBIETTIVI

Avere Obiettivi è condizione necessaria MA NON SUFFICIENTE per diventare automaticamente persone che ottengono più risultati (nella vita e nel lavoro). Avere obiettivi infatti non basta. Gli Achiever, in inglese quelli che ottengono tanti risultati, sono coloro che oltre a definire chiaramente gli obiettivi che vogliono raggiungere, definiscono le strategie per farlo. Tanti altri invece si lanciano a bomba sull’obiettivo, senza pensare al piano, e lungo la strada si trovano persi. Perdono tempo, sprecano risorse. Non ti basta iniziare: visto che il tuo tempo, i tuoi soldi, le tue energie sono limitate, è fondamentale indirizzare da subito le tue azioni nella giusta direzione. Ecco perché devi immediatamente definire la Strategia. Chiarifica chiaramente, nella tua mente e dichiarandolo al tuo team, cosa vuoi raggiungere e perché vuoi farlo, poi, con altrettanta lucidità, prima di agire, pianifica il modo per arrivarci! Arrivi prima al risultato. Usi meno risorse. Sei felice più semplicemente.

6 ) PIANIFICA: SE NON È PIANIFICATO NON ESISTE!

Puoi avere la miglior Strategia per i migliori obiettivi. Ma se le azioni per concretizzare il tuo piano non sono pianificate, non importa quanto duro lavori, fallirai! Hai mai sentito citare la frase di Benjamin Franklin “If you Fail to plan, you Plan to Fail”? Tradotto letteralmente significa “Se fallisci nel pianificare, pianifichi di fallire!” Pianificare vuol dire certamente fissare delle scadenze per le varie attività collegate agli obiettivi del tuo grande piano. Ma c’è un passo in più che devi fare, perché le scadenze, da sole, ahimè non bastano. Devi bloccare definitivamente il tempo nel quale esegui queste azioni nella tua agenda (cartacea o elettronica che sia). Il tempo nella tua giornata è sempre quello, dipende da come lo usi. Quel tempo sarà naturalmente cannibalizzato dalla quotidianità, dalle richieste dei clienti e dei tuoi collaboratori, dai clienti da servire, o dai pazienti che si presentano agli appuntamenti. Quindi…. o pianifichi momenti in agenda per le tue attività e ci metti attorno un muro di cinta con fossati e coccodrilli per proteggere quegli slot di tempo, oppure quelle cose accadranno sempre “domani”. E qualsiasi data pensi per quel “domani”, sarà comunque sempre il suo domani!

7) METTICI GRINTA!

Ci ho pensato un pò a scegliere la parola, poi Grinta è diventata quella che esprime meglio in concetto. Grinta è Passione e Perseveranza orientata verso obiettivi di lungo periodo. Certo! Perché realizzare il tuo grande piano non è una gara di velocità, è un endurance. Non è uno scatto sui 100 m, ma una maratona. Grinta è quindi anche energia e resistenza. Grinta è rimanere appiccicati all’obiettivo, nonostante tutto. Tutti vogliono concretizzare il loro grande piano e goderne dei benefici, ma pochi sono disposti a pagare il prezzo che c’è da pagare per farlo. Ma solo la grinta dei secondi li rende persone di successo, cioè persone felici e soddisfatte, personalmente e professionalmente, delle scelte che hanno fatto e dei risultati che hanno ottenuto.

Spero con tutto il cuore che farai tesoro dei consigli che ti ho fornito, e che partendo da questi consigli tu possa raggiungere tutti gli obiettivi che ti sei prefissato!

Un abbraccio virtuale.

Andre

INFORMATIVA

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.